iStartup – Saper fare impresa. A scuola.

METODOLOGIA DIDATTICA

iStartup

"iStartup" è una nuova proposta didattica intesa ad introdurre l'educazione all'auto-imprenditorialità nei programmi curricolari degli Istituti Tecnici Economici a partire dal primo anno. In sintesi offre a tutti gli studenti di sperimentare l'ideazione e l'implementazione di micro stratup innovative.

Target del progetto

Il progetto è rivolto agli studenti che frequentano gli Istituti Tecnici Economici, ogni indirizzo e articolazione, dal primo al quinto anno. Introduce un percorso capace di integrarsi nel normale corso di studi e fornisce agli studenti la possibilità di confrontarsi sperimentalmente con l'auto-imprenditorialità creativa attraverso l’ideazione, implementazione e conduzione di micro startup innovative.


Livello di scuola

Scuola superiore


Aspetti innovativi

Per la prima volta vengono introdotti a scuola, nel normale corso di studi, in orario scolastico e a cura dei docenti già presenti, i concetti base e la creazione reale di micro imprese innovative (startup). iStartup è un percorso didattico ed esperienziale che, a partire dal primo anno, integra le programmazioni di alcune discipline quali Economia aziendale, Diritto, Informatica, Lingua inglese, con argomentazioni e pratiche di educazione all'imprenditorialità. Inoltre sono previsti numerosi


Benefici per la scuola

La scuola ne beneficerà in quanto potrà offrire una formazione ed una palestra esperienziale a giovani studenti, a partire dai 14 anni, mirata all’educazione all’imprenditorialità. Soprattutto nel contesto attuale, caratterizzato da un alto tasso di disoccupazione giovanile, le competenze trasversali come l’imprenditorialità e la pratica del problem solving sono essenziali per forgiare la mentalità dei giovani, per rafforzare in loro autostima e conoscenza delle proprie capacità, e p


Il team

Daniele Manni (Essendo un docente di informatica con esperienza ultradecennale nell'incentivare e guidare gli studenti delle superiori nella creazione e conduzione di startup, il suo ruolo è quello di contribuire alla definizione degli elementi base e delle sperimentazioni da integrare nel normale percorso di studio. Inoltre ha il compito di contribuire all’incubazione e accelerazione delle micro imprese ideate dagli studenti.)
Salvatore Modeo (Oltre ad essere uno startupper, è cofondatore di “The Qube”, incubatore di startup innovative. Il suo ruolo è quello di fare da tramite tra la scuola ed il mondo delle imprese e delle startup.)
Elisabetta D'Errico (E’ docente di lingua inglese, specializzazione business, presso le superiori ed il suo ruolo è quello di curare i programmi in stretta relazione ai mercati esteri.)

Fondazione Agnelli
PER INFORMAZIONI

up4school@talentgarden.it

Copyright © 2017. All Rights Reserved